Astroparticelle - schegge per lo sviluppo della conoscenza...

In realtà non conosciamo nulla, perché la verità sta nel profondo. (Democrito)

Homepage @-mail Login Risorse per la didattica  
Ricerca argomento:
23/11/2017
Bookmark and Share
HomeAttivitàDa TerraDallo SpazioAppuntiNewsletterPartnersRecensioni
   
     

ICD2017

Argomenti correlati:
A.D.A Project
A.D.A Array
Rivelatore di muoni AMD5
Software AstroRad
Introduzione alle AstroParticelle

 

Il libro AstroParticelle

26.09.2013 - Un viaggio scientifico tra i raggi cosmici raccontato attraverso la storia, le invenzioni i rivelatori e gli osservatori; senza trascurare gli effetti che essi producono coinvolgendo numerose discipline scientifiche tra cui astrofisica, geofisica e paleontologia.

Libro

 

 

 

 

 

rivelatore di muoni

 

International Cosmic Day

L'International Cosmic (ray) Day è un evento introdotto il 26 settembre 2012 dal DeutschesElektronen-Synchrotron (DESY) in collaborazione con NetzwerkTeilchenwelt in Germania e il centro di ricerca Fermilab con la sua rete di insegnanti QuarkNet negli Stati Uniti. La data non è stata scelta a caso, infatti nel 2012 ricorreva il centenario della scoperta dei raggi cosmici. Con la spedizione VHANESSA in mongolfiera - oltre a celebrare il centenario - siamo stati testimoni del primo Cosmic Day.

 

Da allora, ogni anno l'evento si ripete periodicamente verso i mesi invernali e quest'anno siamo giunti alla sesta edizione.

ICD2017

Il 30 novembre 2017 si svolgerà quindi la sesta "Giornata Cosmica Internazionale", dove giovani studenti in tutto il mondo esploreranno i messaggeri dell'universo. Gli studenti indagheranno i raggi cosmici che passano indisturbati attraverso tutti noi, discuteranno i loro risultati con gli scienziati e lavoreranno come in una collaborazione scientifica internazionale.

Quest'anno in occasione di ICD2017, le istituzioni di ricerca in Italia e in tutto il mondo aprono le proprie porte e si riuniscono per offrire ai giovani, un giorno emozionante nella ricerca della fisica delle astroparticelle.

Per partecipare all'evento serve un rivelatore di raggi cosmici e la disponibilità a organizzare una giornata-evento dedicata.
L'evento è pensato soprattutto per promuovere l'attività scientifica nelle scuole.

Dal sito di DESY (https://icd.desy.de/) si può prendere visione delle modalità di partecipazione.

I punti salienti sono riassunti qui di seguito:
Ogni partecipante (associazione - gruppo - istituto scolastico) deve organizzare indipendentemente il proprio evento, generalmente la giornata potrebbe trattare le seguenti attività:

  1. Introduzione sui raggi cosmici
  2. Misura dei raggi cosmici, focalizzata sul flusso in relazione all'angolo di zenit
  3. Analisi dei dati
  4. Discussione dei risultati anche a livello mondiale tramite skype
  5. Presentazione dei risultati

I risultati ottenuti e la documentazione (immagini e altro) dovranno essere presentati su almeno una pagina formato A4 in formato PDF (in lingua inglese). Per chi dovesse partecipare - utilizzando i rivelatori AMD5 - oltre al logo del vostro istituto scolastico o associazione è invitato a inserire anche il logo dell'array di ADA che potete scaricare qui di seguito:

Durante la giornata è prevista anche una chat Skype in tempo reale a livello mondiale.
Sarà poi inviato - a cura di DESY - un libretto (pdf) ottenuto con tutti i risultati prodotti da tutti i partecipanti e un certificato di partecipazione per ogni studente/organizzatore.

I gruppi registrati a ICD quest'anno sono più di 60, quasi 40 di essi sono italiani!

 

Messaggio per i giovani da parte del Prof. Antonino Zichichi dal CERN.

 

ICD a Tradate (VA)

Alcuni rivelatori di raggi cosmici della serie "AMD" saranno presenti all’Osservatorio FOAM13 che in occasione del 6° International Cosmic Day ospiterà gli studenti del Liceo Scientifico “Curie” di Tradate.

 

Descrizione generale di ICD2017:
http://www.astroparticelle.it/public/icd2017_it.pdf

Descrizione ufficiale dell'evento in lingua inglese:
https://icd.desy.de/e56513/ICRC2017_405.pdf

 

 

 

 

Powered by: www.arcarth.com

 

Collabora con noi ׀ Segnala evento

© 2010 - 2017 astroparticelle.it