Astroparticelle - schegge per lo sviluppo della conoscenza...

In realtà non conosciamo nulla, perché la verità sta nel profondo. (Democrito)

 
Homepage @-mail Login risorse per la didattica
Ricerca argomento:
23/11/2017
Bookmark and Share
HomeAttivitàDa TerraDallo SpazioAppuntiNewsletterPartnersRecensioni
   
     

Simbolo del radon
Il radon rn222

 

rivelatore raggi cosmici
Un rivelatore o telescopio per raggi cosmici AMD5.

 

radon in Italia
Distribuzione in Italia (fonte: ISS).

 

 

radon in lombardia
Distribuzione in lombardia, la presenza è maggiore nella zona insubre (fonte: ARPA)

 

Il libro AstroParticelle

26.09.2013 - Un viaggio scientifico tra i raggi cosmici raccontato attraverso la storia, le invenzioni i rivelatori e gli osservatori; senza trascurare gli effetti che essi producono coinvolgendo numerose discipline scientifiche tra cui astrofisica, geofisica e paleontologia.

Libro

 

 

radioattivo RADON: SCOVARLO TRAMITE UN TELESCOPIO PER RAGGI COSMICI.

Il radon è un gas nobile che nasce dal decadimento del radio che a sua volta deriva dall’uranio. Esso esiste in diversi nuclidi e il più comune è il 222rn, il quale si dimezza in 3,8 giorni decadendo in una catena di isotopi radioattivi fino ad arrivare al piombo non radioattivo.

Rischi per la salute

Il radon decade emettendo particelle alfa che inalate sono molto pericolose per le vie respiratorie in quanto creano alterazioni nucleari negli atomi del nostro corpo. In Italia questo gas è considerato dal ministero della sanità come la seconda causa di tumore al polmone dopo il fumo.

tabella radiazione assorbita in un anno
La tabella qui sopra (fonte: libro AstroParticelle) indica in percentuali, la dose di radiazione
assorbita in un anno da un individuo, il radon da solo incide per il 43%.

Diffusione

In Italia il radon è presente quasi ovunque nel sottosuolo, specialmente in terreni granulosi e viene portato in superficie attraverso scavi e spaccature geologiche provocate dai terremoti; per questo il suo monitoraggio è utilizzato come precursore di terremoti in aree sismiche. I rilevamenti ottenuti dagli enti preposti indicano che le regioni più colpite sono Lombardia e Lazio seguite da Campania e Friuli (vedi cartina a lato).

 

Il radon nelle abitazioni

 

 

Una scoperta casuale

Da oltre un anno è attivo un esperimento scientifico per la fisica delle astroparticelle, il progetto ADA (Astroparticle Detector Array), un dispiegamento di rivelatori (a livello nazionale) volto a scoprire raggi cosmici ultra energetici. ADA utilizza come rivelatore, uno strumento denominato AMD5. Durante i rilevamenti relativi alla radiazione cosmica, in un’area di un edificio utilizzata come luogo di test, il rivelatore AMD5 mostrava variazioni cicliche inspiegabili rispetto alle note variazioni dei raggi cosmici a terra.

grafico del radon in un rivelatore per raggi cosmici
Analisi di dati di 6 giorni registrati in un'abitazione (luglio 2014) con il telescopio
per raggi cosmici AMD6, la presenza di radiazione "non cosmica" è evidente.

 

Il flusso di particelle registrato aumentava progressivamente di giorno in giorno, questo è stato visibile sia dalla stampa giornalieri dei grafici in tempo reale, che dalle registrazioni giornaliere e su lunga durata di ADA.

Un’indagine durata oltre un anno evidenzia che le misure erano e sono influenzate da emissioni dal suolo di gas radon, un gas inodore invisibile e molto pericoloso, oltre che fastidioso per le nostre misure sui raggi cosmici.

 

Questo è il report completo di come è avvenuta la scoperta:

 

Powered by: www.arcarth.com

 

Collabora con noi ׀ Segnala evento

© 2010 - 2017 astroparticelle.it