Astroparticelle - schegge per lo sviluppo della conoscenza...

In realtà non conosciamo nulla, perché la verità sta nel profondo. (Democrito)

 
Homepage @-mail Login risorse per la didattica
Ricerca argomento:
23/02/2019
Bookmark and Share
HomeAttivitàDa TerraDallo SpazioAppuntiNewsletterPartnersRecensioni
   
     

 

esa-ada software

La schermata iniziale di ESA ADA

 

Argomenti correlati:
A.D.A Project
Software SOCI-ADA
La app di ADA per Android
Rivelatore di muoni AMD5
Software AstroRad
Introduzione alle AstroParticelle

 

 

D. Liguori

Domenico Liguori è un fisico delle particelle elementari (tesi su ATLAS-CERN) che insegna fisica e matematica al Liceo Scientifico di Cariati (CS).

 

P.Barone

Pasquale Barone è un fisico della materia che insegna matematica e scienze nella scuola secondaria di primo grado di Siderno (RC).

 

Raggi Cosmici sopra l'array di ADA

Immagine artistica di uno sciame di raggi cosmici sull'Italia.

 

AMD5

Uno dei rivelatori di raggi cosmici AMD5.

 

Il libro AstroParticelle

26.09.2013 - Un viaggio scientifico tra i raggi cosmici raccontato attraverso la storia, le invenzioni i rivelatori e gli osservatori; senza trascurare gli effetti che essi producono coinvolgendo numerose discipline scientifiche tra cui astrofisica, geofisica e paleontologia.

Libro

 

 

 

 

 

 

ESA-ADA: calcolatore di media e deviazione standard in un lampo

ESA-ADA è l'ultimo ritrovato di Domenico Liguori e Pasquale Barone (fisici e insegnanti di fisica e matematica). Questo software creato ad hoc per il progetto ADA, serve per calcolare in un istante la media dei dati di un mese (o di qualsiasi intervallo di tempo), compresa la distribuzione statistica determinata dallo scarto quadratico medio (o deviazione standard).

La seconda e attuale versione di ESA-ADA calcola anche l'Errore Standard che è determinato dal rapporto tra la deviazione standard e la radice quadrata del numero di misure. Dal download a fondo pagina è possibile scaricare l'ultima versione del software.

I dati di ADA

Il progetto ADA in generale è dedicato a raccogliere dati sui raggi cosmici. Ogni giorno, ciascun rivelatore collegato alla rete di ADA genera vari file di testo che contengono i dati registrati dal rivelatore nel corso della giornata; il file di conteggio del flusso (daily-data.txt) contiene circa 1440 stringhe con ora, data, minuto e secondo del conteggio dei raggi cosmici.
Dato il numero cospicuo di rivelatori in funzione, a questo punto sarebbe interessante ottenere l'andamento del flusso di particelle cosmiche per lunghi periodi di tempo.

Per valutare l'andamento del flusso di astro-particelle a lungo termine è necessario dividere i conteggi in periodi di tempo più brevi, tipicamente un mese. Raggruppare tutti i file ascii di un mese e fare una semplice analisi della media può essere un'operazione che occupa parecchio tempo. Il software ESA-ADA permette con pochi click del mouse di ottenere tale risultato automaticamente e in una manciata di secondi.

Esa-ADA (Estimate of Statistical Average in Astroparticle Detector Array) calcola la media di tutti i file che trova online nel periodo selezionato e ne calcola la deviazione standard (scarto quadratico medio), oltre a ciò indica i giorni in cui non è stato possibile determinare il valore per mancanza di dati. Il programma genera anche un grafico in cui è possibile vedere l'andamento del flussso di raggi cosmici nel periodo considerato (Figura 2).

Funzionamento

Il funzionamento molto intuitivo; se nel menu a tendina non dovesse ancora comparire il nome della sede del vostro rivelatore è sufficiente selezionare "altro" e inserire l'indirizzo html completo (http://www.....) su cui il rivelatore scrive i dati. In seguito selezionare le date di inizio e fine periodo seguendo le istruzioni che compaiono sul grosso pulsante (Figura 1), per eventuali chiarimenti potete seguire il video in fondo alla pagina.


Figura 1, il software ESA-ADA.

 


Figura 2, un grafico generato nel corso di un mese.

 

 

Si consiglia di ripetere l'operazione un paio di volte, in quanto per problemi di rete a volte non vengono caricati tutti i file interessati.

 

Inserimento dei dati ricavati

Per chi partecipa al progetto ADA è stata preparata una pagina in cui compaiono gli ultimi dati inseriti relativi al proprio rivelatore: DATI, mentre per lo storico dei dati inseriti bisogna accedere alla pagina "Plot" del proprio rivelatore.

Qui sotto un video per facilitare il compito a responsabili e collaboratori delle varie sedi che partecipano al progetto ADA.

 

 


Videoclip per calcolo statistico con ESA-ADA e inserimento dati online.

 

Se qualcuno volesse comunque utilizzare Excel, per il calcolo di media e statistica può seguire consigli e video riportati su questa pagina:

 

Per scaricare il software ESA-ADA cliccare sull'immagine qui sotto.

 

 

Powered by: www.arcarth.com

 

Collabora con noi ׀ Segnala evento

© 2010 - 2019 astroparticelle.it